Cerca
  • Libereria

NONOSTANTE QUESTO di Sebastiano Privitera

Il mondo certamente

non è allegro e divertente

e forse mentre scrivo

c’è qualcuno che si sta ammazzando.

Il mondo certamente

è soltanto strafottente

passa il tempo a propinare

strazio, orrore e malaffare.

Al mondo, cara gente

di me stesso non gli frega niente

e forse per cambiare

ci vuol troppo, chi glielo fa fare

è più comodo aspettare

come poi andrà a finire.

Non vorrei che a questo punto

si pensasse che criticare

un po’ tutti lo sappiamo fare

forse più che reagire.

Reagire con coscienza

e, se occorre, con prudenza

l’importante che a morire

fosse solo la pazzia

che ci fa scordare tutto.

Quel che solo voglio dire

è che nonostante questo

c’è qualcuno che ha il potere

di non farmelo avvedere

di non farmelo osservare

e di farmi solo amare.

Una donna semplice

un amore magico

la forza lei ha di farmi ridere:

un sogno sarà!... Un sogno sarà!

5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Se muoio adesso c’è una serie di cose non finite c’è una serie di cose che non andavano finite c’è una domanda su cosa sia davvero una cosa finita ma è una domanda che ci sarebbe in ogni caso c’è una

Ma che bella sera stasera amore mio con i tuoi baffi che tagliano il cielo e i capelli che fuggono dalla nuca e mi raccontano canzoni di traverso quelle che la poesia sgattaiola qua e l¢ Ma che bella

È sbagliato pretendere di più sbracciare sempre alla ricerca di quello che non puoi trovare. È sbagliato andare fuori tempo, fuori luogo, fuori tutto. È sbagliato ma io non son capace di percorrere st