Cerca
  • Libereria

NUMERI di Alessandro Mazzà

Ena

questo

(noi prima e pronti)


Dva

incontro di questo e di questo

(noi eravamo qui)


Tri

nascita del plurale dal duale

(noi abbiamo creato e fuso e moltiplicato)


Katvar

costruzione del quadrato

(noi abbiamo dato frutti)


Pantshan

tutta una mano che ha costruito

(noi ne abbiamo messa una ciascuno)


Shash

conquista dell’essere due volte plurali

(noi abbiamo vinto)


Saptan

indice di una seconda mano che segue e che conta

(noi siamo qui

continuo futuro)

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Se muoio adesso c’è una serie di cose non finite c’è una serie di cose che non andavano finite c’è una domanda su cosa sia davvero una cosa finita ma è una domanda che ci sarebbe in ogni caso c’è una

Ma che bella sera stasera amore mio con i tuoi baffi che tagliano il cielo e i capelli che fuggono dalla nuca e mi raccontano canzoni di traverso quelle che la poesia sgattaiola qua e l¢ Ma che bella

È sbagliato pretendere di più sbracciare sempre alla ricerca di quello che non puoi trovare. È sbagliato andare fuori tempo, fuori luogo, fuori tutto. È sbagliato ma io non son capace di percorrere st