Cerca
  • Libereria

PAROLE IN EQUILIBRIO di Isa D'Angelo

Parlare con te

è come percorrere un sentiero minato

un passo dopo l'altro

con il fiato sospeso


Sempre attenta

a come le parole

toccheranno il suolo

attenta a non spezzare

quell'equilibrio precario

tessuto con tanta fatica.


E ogni volta

il desiderio di annullare

il peso di quelle sillabe

scelte e cucite

con estrema cura


La speranza che arrivino

senza far male

perché non nascon mai

per ferire

ma solo per amare.


E ogni volta

il desiderio che la mia voce

si trasformi in piuma

che ti sfiori e ti accarezzi

come la brezza leggera

nelle sere d'estate.


È così difficile questo cammino,

eppure ogni giorno

quando giungo al bivio

la strada che scelgo

è sempre la stessa:

quella che conduce a te.

81 visualizzazioni2 commenti

Post recenti

Mostra tutti

NVS203 di Alessandro Mazzà

La vita è un film che racconta la storia di una vita con la pubblicità in mezzo La testimonial non testimonia un bel niente e ha dei bruttissimi pantaloni a zampa color viola Questa casa inquadratura

VELI di Sandra Iai

Scusa ma non ho capito cosa vorresti da me Vorresti forse che accendessi il sole ma lui splende da millenni senza il mio aiuto Vorresti che arginassi il mare ma le sue sponde lo abbracciano già senza

RICONQUISTA di Valentino Picchi Hechìzo

Geometria di rami e costole il mio torace toccato dal vento che copre gli ideali come un guscio la sua perla: è l'oceano intero. Sposato con tutto matrimonio del mondo lui non cambia io divengo geomet