Cerca
  • Libereria

PICCOLA UMANITÀ di Alessandra Bloise Diana

È piccola umanità dietro la cortina della nebbia che sale la mattina come miopia di piccolezze accumulate

È piccola umanità che gravita nel tempo che fu eterno e tale si crede pur già di terra sotterrata

È piccola umanità che transita nel prodigio di un mondo che non le appartiene e che - tuttavia - approda a distruggere ​

È piccola umanità

che continua a piangere solitudine

mentre persiste nell’affogo di se stessa

dentro obbrobrio di brutalità e nequizia


È piccola umanità

che a guardarla

divora la speranza

fin quasi ad aspettare

di altro diluvio purità

30 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Sono già morto e non nascerò sono appena nato mi lascio e tornerò sono il trascorrere in un punto e non sono quel punto sono l’inutile contare dormo da duecentomila anni e dormo tra duecentomila anni

Sono la parte vera del tuo sogno la fiamma che respira e scalda ogni tuo giorno il punto in cui la cascata s'infrange lo scoglio che riceve la luce che disseta Il buio l'hai sconfitto già in passato e

Che futilità essere contenti. Lo spessore, il valore, le perle dell’anima si manifestano nella sofferenza. Ma non si può sempre soffrire. Bisogna avere il coraggio di essere allegri. L’allegria è prof