Cerca
  • Libereria

QUINTA STAGIONE di Majlinda Petraj

L'umanità in letargo.

Ha rallentato i battiti.

Le funzioni.

Respira con il fiatone.

Rigurgita acido.

Vomita veleno.

Dorme le ore

allo spuntare dell'alba.

Di notte sta sveglia.

Pensa.

Accartoccia fogli

setaccia progetti.

Sogna

per non morire.

Ama

per vivere. 

Parla

per esistere.

Abbraccia l'aria

che sembra in fuga 

ma nasconde dentro il mondo. 

In mutazione

aspettiamo di vedere

la bestia 

muovere i passi

fuori dalla tana.

33 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

NVS164 di Alessandro Mazzà

I poeti che invecchiano hanno una lunga stagione finale Hanno capito finalmente tutto della vita ammettono anche me al loro circolo dove continuo a non salutare nessuno Fuori c'è il mondo di fuori al

RIPOSO di Sandra Iai

Lascia andare per quanto ti sforzi per quanto tenti di serrare le dita l'acqua scorre e riuscirà a passare Lascia perdere i tuoi pensieri ti torturano la rabbia per le ingiustizie ti impedisce un sonn

© 2017 Libereria