Cerca
  • Libereria

SETE D'AMORE di Sebastiano Privitera

La porta socchiusa

All’alba che sorge

È solo un’offesa

Al sole che porge

La luce nel cuore

La gioia latente

Il dolce tepore

D’amore rovente

Apri, coraggio, non esitare

Non far la nube avvicinare


La sete d’amore

Che m’arde la gola

È come il rumore

Di un’ape che vola

E come l’insetto

In cerca del fiore

Si placa scommetto

Se m’offri il tuo cuore

Scopri con me la poesia

Che accompagna un vero amore

Quell’uscio s'è aperto

Un forte bagliore

M’avvolge coperto

Di solo pudore

Un’onda di mare

Che corre schiumosa

S’accorge d’amare

S’infrange nervosa

18 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

NVS229 di Alessandro Mazzà

Perché ho in testa una canzone? Non è veramente nella mia testa mi sta dicendo cos’è una testa Cos’è una canzone? È la figlia e la madre della musica e non è una risposta e non è una risposta questa O

SENZA TITOLO di Jans Illusion

Nel mio mondo ormai artefatto Lei non appare mai e si naviga nel tormento.

IL VOLO DEI GABBIANI di Sandra Iai

Strappami dalle grinfie del mondo il volo dei gabbiani dice che hai la forza per farlo Solleva quest'involucro dalla cera che cola da questa pozza di sangue creata dal pensiero Afferra i miei polsi e