Cerca
  • Libereria

SETTE CHILOMETRI DA GERUSALEMME di Marco Zanni

I magi palleggiano con i giganti di san Siro il sole bianco dietro al muro della nebbia lo fissiamo senza filtri insonni volontari son tredici anni che scrivo lo stesso racconto batti le mani un applauso servirebbe numeri numeri numeri siamo il mattatoio della spiritualità libri e record sovrapposti il principe della città sommersa non mi ha lasciato nulla Abrakadabra muri di burrasche l'Australia in fiamme battibecchiamo in continuazione e ne usciamo tutti pesti ci incontreremo fosse solo a sette chilometri da Gerusalemme siamo spinti da desideri così forti che saranno accontentati. Togli il san Cristoforo dallo specchietto. Mi serve per il viaggio.

17 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

NVS229 di Alessandro Mazzà

Perché ho in testa una canzone? Non è veramente nella mia testa mi sta dicendo cos’è una testa Cos’è una canzone? È la figlia e la madre della musica e non è una risposta e non è una risposta questa O

SENZA TITOLO di Jans Illusion

Nel mio mondo ormai artefatto Lei non appare mai e si naviga nel tormento.

IL VOLO DEI GABBIANI di Sandra Iai

Strappami dalle grinfie del mondo il volo dei gabbiani dice che hai la forza per farlo Solleva quest'involucro dalla cera che cola da questa pozza di sangue creata dal pensiero Afferra i miei polsi e