Cerca
  • Libereria

SOGNI NEL CASSETTO di Alessandra Muzzini

Finalmente ho capito perché si chiamano

sogni nel cassetto.

Perché il cassetto andrebbe tenuto ben chiuso,

magari a chiave.

E la chiave ben custodita,

magari in fondo a un lago.

Ci sono sogni che devono rimanere tali,

per sempre.

Invece no,

Io mi ostino ad aprire e chiudere

quel dannato cassetto,

dove dentro ci sei tu e il tuo ricordo

che non mi abbandonano mai,

ricordandomi che sognare, a volte,

può fare anche tanto male.

14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

NVS229 di Alessandro Mazzà

Perché ho in testa una canzone? Non è veramente nella mia testa mi sta dicendo cos’è una testa Cos’è una canzone? È la figlia e la madre della musica e non è una risposta e non è una risposta questa O

SENZA TITOLO di Jans Illusion

Nel mio mondo ormai artefatto Lei non appare mai e si naviga nel tormento.

IL VOLO DEI GABBIANI di Sandra Iai

Strappami dalle grinfie del mondo il volo dei gabbiani dice che hai la forza per farlo Solleva quest'involucro dalla cera che cola da questa pozza di sangue creata dal pensiero Afferra i miei polsi e