Cerca
  • Libereria

STAGIONI di Alessandra Bloise Diana

Nel bisbiglio del sole,

lì, seduto,

guardando la vita giocare,

a domandarsi

dove sia andato tutto il resto di essa.

Intuizione di fertilità e

di esistenza

che si trasmette

nella normalità della continuazione

mentre vivida la percezione

che si scompaia sempre più

fino a diventare eterni

nei ricordi di giovani vite

che oggi,

abbarbicate al sole,

godono del suo diletto.

Ancora non sfiorano

idee e domande,

ancora non sanno,

ancora

è tutto per loro.

38 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Sono già morto e non nascerò sono appena nato mi lascio e tornerò sono il trascorrere in un punto e non sono quel punto sono l’inutile contare dormo da duecentomila anni e dormo tra duecentomila anni

Sono la parte vera del tuo sogno la fiamma che respira e scalda ogni tuo giorno il punto in cui la cascata s'infrange lo scoglio che riceve la luce che disseta Il buio l'hai sconfitto già in passato e

Che futilità essere contenti. Lo spessore, il valore, le perle dell’anima si manifestano nella sofferenza. Ma non si può sempre soffrire. Bisogna avere il coraggio di essere allegri. L’allegria è prof