Cerca
  • Libereria

UN SORRISO di Marta Bandi

Ti regalo

La penombra fresca della sera

Gli ultimi attimi del rosso 

Che vira al giallo

Ed un sole stanco che scende

Tra le colline


Ti regalo

Un sorriso

Apprezzalo con la stessa naturalezza 

E stupore nel cuore 

Lontano da equivocabili sguardi


Apprezza

Ogni gesto ed ogni momento 

Di bellezza 

Per la sua gratuità ed ovvietà 

Per la sua importanza 


Predisponiti

Alla gentilezza 

Che come unica merce di scambio 

Richiede solo altra gentilezza 


Ti regalo 

La pioggia che cade sugli alberi 

E le gocce che scivolano

Giù dalle foglie

Come lacrime di gioia 


Tu regalami un sorriso. 

31 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

DA "IL GRANELLA E I PICCIRILLI" di Sebastiano Privitera

(riduzione e adattamento di una novella di L. Pirandello) … Tinino: -(falsamente umile) Perdoni, signor avvocato... mi potrebbe spiegare come si formano le nuvole? Zummo - (c.s.) Come si formano le nu

VRAD=G'AN di Gianluca Sonnessa

Abbiamo sbloccato lucchetti usando la stessa chiave Per scoprire che non c'erano porte chiuse, anzi, non esistevano le porte o lucchetti. Ma esistono le chiavi. Le briciole si sono trasformate in Doma

NVS201 di Alessandro Mazzà

Prepara l’esperienza che non te ne aggiungerà mettici l’accoglienza e la paura cosmica della novità mettici il lievito sbagliato salutare della partecipazione mettici la passione che ti sporca la pass