Cerca
  • Libereria

UN SORRISO di Marta Bandi

Ti regalo

La penombra fresca della sera

Gli ultimi attimi del rosso 

Che vira al giallo

Ed un sole stanco che scende

Tra le colline


Ti regalo

Un sorriso

Apprezzalo con la stessa naturalezza 

E stupore nel cuore 

Lontano da equivocabili sguardi


Apprezza

Ogni gesto ed ogni momento 

Di bellezza 

Per la sua gratuità ed ovvietà 

Per la sua importanza 


Predisponiti

Alla gentilezza 

Che come unica merce di scambio 

Richiede solo altra gentilezza 


Ti regalo 

La pioggia che cade sugli alberi 

E le gocce che scivolano

Giù dalle foglie

Come lacrime di gioia 


Tu regalami un sorriso. 

31 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

LA MORTE DEL SIPARIO di Gianluca Sonnessa

Sono stato sull'orlo del burrone. Per diventare l'orlo, il burrone, la caduta, l'ultima onda sotto l'ultimo cielo dell'ultimo mio attimo di morte. Sono stato l'amore. Per diventare il suo sangue, la s

NVS208 di Alessandro Mazzà

Cosa scrivo? Il poema dell’inesistenza dello spazio e del tempo e del loro fare un bel male Tutto intero il libro del mondo nel piccolo mio capitolo del libro del mondo Che sono un uomo che vuol dire

IL GESTO DELL'ABBRACCIO di Sandra Iai

Il libro fa il gesto dell'abbraccio prendendo i tuoi pensieri li custodisce nel segreto delle sue pagine chi vorrà muovere i suoi passi chi si soffermerà al suo interno avrà preso la decisione di entr