NVS48 di Alessandro Mazzà

September 6, 2019

Al centro di parole profanate
respiro amore e morte immaginata
si danno il cambio da pochi millenni

 

La testa abbandonata la scintilla
rilegge un libro di stagioni perse
il malinteso è il risaputo dio

 

Non detto si agita dietro una porta
ciò che è passato e che ormai non resiste
divide il detto dall’ancora detto

 

Ma dovrei finalmente uscire io

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post recenti

November 6, 2019

Please reload

Archivio
Please reload

© 2017 Libereria